giovedì 15 novembre 2007

il caso etilometro

Una mia amica mi ha sottoposto l'ultima questione etilometro, lo stato dice la sua, beh ecco la mia!

"..Le cose stanno così. L’etilometro è stato depenalizzato: chi rifiuta di soffiare commette solo un illecito amministrativo mentre in precedenza era previsto l’arresto fino ai tre mesi.Ma il vero problema è che senza quell’esame le forze dell’ordine non hanno la possibilità di stabilire in quale delle tre fasce di alcolemia (individuate dalla nuova legge) l’automobilista ubriaco può essere collocato."

Questo è quello che succede dopo aver cambiato la vecchia norma, ma se volete saperne di più, trovate tutte le informazioni necessarie QUI.

Credo che una legge non provi la sua efficacia fino a quando non venga applicata, ed eventuali "lacune" corrette in seguito. Il problema sorge quando a farne le spese sono i cittadini.
La statistica insegna a sperimentare prima le cose su i cosiddetti modelli, la giurisdizione potrebbe fare altrettanto.
Sarà un caso ma a volte queste leggi italiane mi sembrano fatte in fretta e furia, ma un tavolino per sedersi e discuterne non ce l'hanno?
C'è da dire anche che l'incoscienza fa da sovrana tra i giovani spesso e volentieri. La responsabilità, quando si sta al volante, non è solo per la propria vita, ma anche per chi è in auto con noi e per chi è sulla nostra stessa strada. Prima di dire non è una giusta punizione, perché non evitarla del tutto facendo le persone mature?

7 commenti:

Liana ha detto...

Di certo questa nn è la prima legge "non proprio azzeccatissima" del governo...(nn mi riferisco solo a quello in carica...ogni riferimento è puramente casuale...)...purtroppo non tutti riescono a raggiungere una certa maturità,sarà servito a qualcuno...ma cmq qualcosa di nn giusto c'è:anche bere una birra da 40mg nell'etilometro ti fa sembrare ubriaco..io dopo averla bevuta mi sento bene...è la seconda che comincia a fare effetto...ihihih...parlando seriamente...no non ci stò...speriasmo che Beppe Grillo parli anche di questo...purtroppo a volte c'è anche bisogno di un pò di mediazione...troppo poco movimento nn fa mai bene...c'è stata gente che mi ha presa in giro dopo che ho dato la notizia!!!RAGAZZI INFORMATEVI!!grazie Juliet...pienamente daccordo con te...

Liana ha detto...

oh scusa ml non mg...errore di distrazione...

Juliet ha detto...

anche io reggo una birra,e credo sia eccessivo. ma c'è chi è astemio, beve una birra e sta fuori. la legge che deve fare? un carabiniere prima di farti il test deve dire: scusi, lei è astemio? no perché non sappiamo se farle il test da una birra o da due!

Liana ha detto...

ihih...bella questa...e allora sulla patente dovrebbero anche scrivere se uno è astemio o no...

Juliet ha detto...

ma astemi ci si diventa anche, e poi a qst punto sulla patente scriviamo pure se siamo mancini, così qnd ci chiedono di toccarci la punta del naso cn la mano destra nn abbiamo più scuse

Anonimo ha detto...

...non penso sia questione di scrivere sulla patente io sono astemio... ma di rispettare la legge...e poi una persona intelligente, carabiniere, se ne accorge che se reggi una birra o due...e di conseguenza decide se multarti o meno...anzi se magari multassero anche per una sola birra...ci sarebbero meno ragazzi morti...!!!
più che altro dobbiamo chiederci se realmente ci rendiamo conto della nostra soglia di lucidità....quante persone sono convinte di reggere una birra e finisco per ammazzare qlk...non dico di non bere, ma almeno di mettersi alla guida dopo un pò e magari prendersi un bel caffè!

Juliet ha detto...

sono d'accordo con te visitatore anonimo (magari se la prox volta ti firmi potrò darti un nome)...e comunque i miei ultimi commenti a questo post era fatti di puro sarcasmo se non fosse stato chiaro...figuriamoci se uno va a scrivere sulla patente se si è astemi o no...
...secondo le leggi attuali si risulta positivi all'etilometro già dopo una sola birra...personalmente quando so di dover guidare non bevo affatto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...