domenica 11 novembre 2007

L'Italia....di chi è?

(...)
Inizialmente stavo scrivendo questo post sulla base di un articolo letto sul non saper convivere tra cittadini e non di una nazione, ma rileggendolo mi sono accorta che pure trattando la cosa in maniera MOLTO delicata finivo sempre o per offendere qualcuno o per uscir fuori dal senso di quello che volevo dire, quindi ho preferito lasciare a voi i commenti, se ne avete, e chiudere semplicemente con una mia riflessione.
CREDO CHE UN UOMO NON NASCA GIUSTO O SBAGLIATO, QUINDI BUONO O CATTIVO, CREDO CHE LE CIRCOSTANZE CI FORMINO..CREDO CHE L'UOMO ALLO STATO DI NATURA SIA PACIFICO MA EGOISTA PER SCOPI DI SOPRAVVIVENZA...E CREDO CHE NELLA VITA GLI SBAGLI SI POSSANO COMMETTERE POCHE VOLTE (per non dire una volta sola). CREDO CHE SE SI DECIDA DI CONVIVERE LA PRIMA REGOLA SIA: COMPROMESSO!

6 commenti:

Daniel ha detto...

3 cose:

1) Dal tuo blog devo andare a caso per trovare il link per poter lasciare dei commenti perché o il colore del carattere è uguale allo sfondo, o ho un problema di visualizzazione.

2) complimenti per la chiarezza. Io non riuscirei a esprimermi in maniera così sintetica e chiara.

3) ti consiglio di dare un'occhiata al pensiero di Locke e Hobbes, perché trattano proprio questo punto. La delega del potere serve a garantire la libertà dell'individuo fino a dove essa non danneggia altri e così via. Io li confondo sempre, ma sono sicurissimo che trattano questo argomento.

Juliet ha detto...

1) si so che c'è un problema di grafica, lo risolverò.

2) grazie

3) per Hobbes allo stato di natura l'uomo nasce solo e si relaziona con gli altri per egoismo, quindi è a uno stato di guerra. Mentre, per Locke, l'uomo allo stato di natura è pacifico e si relaziona con gli altri per scopi pacifici e non per paura come dice il primo. Diciamo che in medio stat virtus.

Daniel ha detto...

Io al massimo ricordavo che per Hobbes la gente si ammazzava per essere felice, ma mi sembrava un tale controsenso che ho lasciato perdere.
Adesso lo so. Grazie

Juliet ha detto...

ehm...di niente...la mia è una deformazione professionale (se posso chiamarla così)...frequento una facoltà dove certe cose le devi sapere....

emone ha detto...

"gli uomini nascono dalla terra come funghi" ...si associano solo per preservarsi per sopravvivere per il così detto"amor sui" ...p.s. lo stato di natura è si guerra per hobbes ma l'uomo nn uccide per la propria felicità ...qui si parla di fondamenti politici nn di metafsica...

Juliet ha detto...

caro emone, come si vede che stai seguendo il corso di filosofia politica, bravo continua così! STUDIA!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...