giovedì 15 novembre 2007

Pensavo (oh mio Dio ma allora so farlo anche io?!)

Guardandomi attorno non posso fare a meno di notare che il mondo si trova ad un bivio.
Tra un po' non ci sarà più spazio per vivere, né aria pulita da respirare, e rischieremo di ammazzarci per una bottiglia d'acqua.
Comincia a far male anche la vita virtuale e tra un po' i bambini nasceranno già con delle cose da fare e il muto da pagare.
Mi ricordo che quando ero piccola, vedere un incidente per strada era un qualcosa che sconvolgeva o almeno creava curiosità, ora sono più affollati gli scassi che le concessionarie.
Non c'è più spazio neanche per i sogni perché pure quelli deludono se non hai soldi per comprarteli (qualsiasi cosa essi siano). La paura di fare sogni troppo grandi ci tiene svegli con l'angoscia.
Dire ti amo è come dire ciao, si spreca troppo presto e si dimentica facilmente.
E io scrivo, si ma scrivo tutte queste cose solo per me?
Ormai più nessuno ha voglia di ascoltare. Tutto questo eppure io credo ancora in una frase:
solo quando il colore degli occhi sarà più importante di quello della pelle, solo allora si comincerà a ragionare. ( si lo so, uso spesso frasi non mie, ma se qualcuno ci ha pensato prima di me io che colpa ne ho?! :D )
Dobbiamo sensibilizzare il nostro modo di vivere.
L'ironia, l'allegria, la voglia di fare, il rispetto....non devono mai mancare!
LA VITA VA VISSUTA PER COME LA SI VUOLE, E NON COME VIENE. (questa almeno è mia, a meno che qualcuno non l'abbia detta prima e io non lo so! :D )

3 commenti:

Eleanor ha detto...

mi viene da dire "Il mondo è all'ennesmo bivio senza speranze....distruggersi come fa da un po', o distruggersi in un modo diverso?"
putroppo a volte mi inacidisco nei confronti del mondo intero, oramai sono io che faccio le sgridate a mia madre perchè non chiude bene il rubinetto e gocciola, e mi rendo conto che sono una rompipalle esssaggggerata....però il problema è serio!
io faccio la raccolta differenziata e poi sgamo che è lo stesso camion dell'immondizia che svuota TUTTI i cassonetti....
grazie che uno si fa prendere dallo sconforto!

"Dire ti amo è come dire ciao, si spreca troppo presto e si dimentica facilmente."
e le persone sono sempre pronte a dire "gli levo il saluto"!!!!i rapporti umani sono svalutati....

più che il colore degli occhi credo che sia importante se questi splendono o no mentre una persona parla....

noi non avremo il problema che qualcuno ci rubi le frasi...e sai perchè? perchè noi PENSIAMO cose interessanti, + o meno giuste, che altri hanno già pensato....ma tanto oramai la gente si stanca anche di pensare....penseranno solo quello che si vende al supermercato, in confezioni di plastica trasparente con data di scadenza, come i pasticcini.....

essì stasera sono proprio acida....
meglio che me lo faccio passare che devo andare a fare i muffin e poi vengono male :P

allora ti ricordo che tiadoooooroooooooo

mmuàh!

Daniel ha detto...

Io il muto non lo devo pagare. Semmai pagherei per fare ammutolire mia sorella!

Scherzi a parte non credo non ci sia più gente che voglia ascoltare. Anzi, a vedere certi fenomeni penso che la gente voglia che le venga detto cosa pensare. Ma questo è un altro discorso.

Juliet ha detto...

sono d'accordissimo con te daniel

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...