domenica 25 novembre 2007

Se tu mi dimentichi...

Voglio che tu sappia
una cosa.

Tu sai com'è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l'impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se ciò che esiste,
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m'attendono.

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d'amarti a poco a poco.
Se d'improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
ché già ti avrò dimenticata.

Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi alla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell'ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.

Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finché tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.

Pablo Neruda

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Forse non è felice dire quello che penso...io non credo più nell'amore,certo non è bello dirlo a chi ci crede ancora.
Però io credo in quello che questo sentimento riesce a fare, credo a come resce a sconvolgere l'animo di uomo, troppo orgoglioso per ammetterlo, credo a come riesca a far piangere una donna, toppo fragile per non farlo.
Nessun poeta, come Neruda, canta l'amore allo stesso modo.
Volevo complimentarmi con Juliet per la scelta di questa pubblicazione, io ho prestao la mia voce proprio ieri sera a questi versi...e credetemi anche un razionalista come me si è dovuto ricredere dinanzi a questa poesia!
L.P.

Hellen ha detto...

beeeeeeeeeella.

adoooro questa poesia, oltre a tutta la produzione di neruda, direi. bellabellabellabellabella.


baciiii

Vladimiro ha detto...

L'amore può essere solo raffinatamente grottesco e orribilmente splendido per quanto mi riguarda poi io lo condisco con una buona dose di tragica ironia e incompresa comicità...

Juliet ha detto...

@vladimiro. sbaglio, o ho già sentito questa frase da qualche parte?

Vladimiro ha detto...

Si forse...
Stai attenta perché l'amore va maneggiato con molta cura oppure con noncuranza, nel secondo caso la noncuranza deve essere completa o ci si taglia...

Juliet ha detto...

essendo una che si è già tagliata una volta, spero di aver capito come prendere la cosa, grazie per il consiglio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...