martedì 29 gennaio 2008

Consiglio spassionato

Come faccio spesso, oggi giocavo al topo di biblioteca, e leggi di qua, leggi di là mi capita tra le mani un volumetto niente male. Gli ho dato un'occhiata, mi è sembrato scritto bene. In italiano, non in politichese...la prima cosa che ho pensato è stata: DEVO AVERLO! Lo comprerò. Lo consiglio a chiunque sia interessato a capirci un po' di più della storia e della politica attuale e precedente.
Il libro è: IL PENSIERO POLITICO CONTEMPORANEO di Hans Frenske; Il Mulino.....vi assicuro che è fatto proprio bene. Per i miei interessi è immancabile!

6 commenti:

Cassa ha detto...

Io personalmente mi sento di sconsigliare tutto quello che ruota intorno alla bolognese Il Mulino. "Sconsiglio appassionato".

Juliet ha detto...

a me piacciono quei manuali, sono scritti bene!

Cassa ha detto...

Non è per come sono scritti. È per l'ambiente culturale e politico in cui nascono - o meglio, in cui vive la casa editrice che li pubblica. E se la Adelphi pubblica la Hypnerotomachia Poliphili in edizione critica, e la Mondadori Il codice da Vinci, beh, la casa editrice conta.

Juliet ha detto...

UN LIBRO è UN LIBRO...sta al lettore assimilarlo come un buon libro o non...

Cassa ha detto...

Un libro è un libro. Ed una persona che lo ha scritto, con le sue storia, le sue convinzioni, i suoi interessi. Ed una casa editrice che lo pubblica e lo distribuisce, con la sua storia, le sue idee politiche, la sua linea editoriale ed i suoi interessi. Tutti con la loro legittima intenzione di convincere il lettore di avere ragione.

Juliet ha detto...

Beh pensa che uno dei libri fondamentali del mio corso di laurea lo ha scritto Fisichella...io di certo non condivido quello che pensa ....ma quel libro mi è stato molto utile. Sta al lettore decidere cosa farne di ql che legge...e poi non puoi giudicare un libro dalla casa editrice!...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...