venerdì 25 gennaio 2008

Non bastava Peter Pan...c'è anche Alice con la sua sindrome.

Sappiamo tutti cos'è la sindrome di Peter Pan, ma sapevate di quella di Alice nel paese delle meraviglie?
Eh già...non ci facciamo mancare proprio niente. Ma cos'è?
Consiste in una cefalea oftalmica, in poche parole è un forte mal di testa con disturbi visivi.

"Nell'ultima classificazione delle cefalee è stato sostituito dal termine Emicrania con aura tipica. La parola Aura indica i disturbi che precedono la cefalea (non sempre però ) e quella visiva è la più frequente. Prevale nel sesso femminile, e sembra esista una certa ereditarietà.
In alcuni casi l'aura è costituita da una alterata percezione, una distorsione dell'immagine corporea "Sindrome di Alice nel paese delle meraviglie" (piccola curiosità :si ritiene che Lewis Carrol si sia ispirato proprio alle sue aure visive che aveva prima degli attacchi emicranici per alcuni dei personaggi del suo libro ).
Nell'infanzia si possono verificare delle sindromi periodiche come appunto la Sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie etc... considerate come equivalenti emicranici.Queste sindromi sono espressione di un'alterazione transitoria e funzionale del Sistema Nervoso Centrale, ma la natura del disturbo non è ben conosciuta. Sono assimilate alle crisi emicraniche dell'adulto perchè i sintomi sono transitori e somigliano molto a quelli presenti durante alcune crisi di emicrania dell'adulto.
"

Sapevate che il "genio" di Giorgio de Chirico (morto all'età di 90 anni) veniva proprio da una malattia che non sapeva di avere? Credeva di vedere il futuro, di avere visioni...e trasmetteva tutto nelle sue opere.... Forse anche per questo nei suoi quadri inventò la metafisica.
E come lui altri personaggi credevano di essere speciali...e lo erano in un certo senso. Questa malattia colpisce solo una persona su mille.

8 commenti:

Raffaele ha detto...

I miei mal di testa non sono nemmeno poetici! Maledetta sinusite...

Juliet ha detto...

come ti capisco...maledetta maledetta maledetta!!!

Marco ha detto...

Al massimo a me viene il mal di pancia...o ai denti. Talmente male che accade di invocare dei santi che talvolta mi si presentano e mi chiedono se cortesemente posso smetterla.
Ma nessuno mi considera un genio.
Maledizione.

"Svelti! Abbiamo così poche cose da fare e così tanto tempo per farle!"

Hellen ha detto...

inizio a pensare che la tua genialità sia dovuta solo alla dislessia.....hahahah :P

io...
ti ameeee!!!

Ammiraglio Vlad ha detto...

Io invece credo di avere la sindrome del capitano Achab, sono ossessionato dalla balena bianca.

(Riferimenti politici puramente casuali)

Juliet ha detto...

...........no comment............

Lele ha detto...

Non la conoscevo questa malattia...!Anche se mi piace pensare che sia una "particolarità,invece di una malattia...!
Ciao Juliet....!

acquachiara ha detto...

Letto così mi da l'impressione che si cerchi di dare una spegazione scientifica ad un qualcosa che ha una spiegazione ben diversa, una volta lo scemo del villaggio era ammirato e rispettato per la sua capacità di parlare senza filtri, quasi un'oracolo.
Ci sono persone che hanno la capacita di vedere piani diversi ma perfettamente reali, anche se non cadono sotto i sensi fisici, non dico che non possano esserci situazioni di disturbo,ma volerne fare una malattia generalizzata a tutti i costi è solo una speculazione che nasconde fini spesso solo economici :-)
Tutti abbiamo la possibilità si accedere a livelli di cpscienza diversi ed entrare in contatto con quello che mi pare Joung definifa " la coscenza collettiva" dalla quale attingere informazioni che mentalmente non conosciamo,si chiama anche ispirazione :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...