venerdì 15 febbraio 2008

Aneddoto madre-figlia

Oggi vi propongo una storia vera e recente, talmente recente che è successa qualche ora fa.
Dovete sapere che mia madre soffre di diabete (sapete tutti cos'è, giusto? O volete che se ne parli?), e come ogni mattina, appena sveglia, prima di fare colazione deve controllare la glicemia. Il diabete si misura con aggeggino che si chiama one-touch ( tradotto UN TOCCO, capirete più avanti che non è proprio esatto) nel mio caso.
Ci si punge un polpastrello con un "pungidito" che fa scattare l'ago in modo meccanico e molto veloce (per non far sentire dolore), si inserisce la goccia di sangue su una striscetta che è nell'apparecchio che rileverà il livello della glicemia.
Per fortuna io non ho problemi di diabete, anzi direi quasi di essere ipoglicemica. Non so per quale strana ragione stamattina le ho chiesto Mamma fammela un po' anche a me sta cosa del diabete!
Non l'avessi mai detto!
Lei accende l'aggeggio, mette la striscia dentro, prende il pungidito, lo punta sul polpastrello e PAH!...mi buca il dito! Ho sentito come una piccola scossetta elettrica. Lei preme il mio dito per far uscire del sangue, ma niente, non ce n'è. Allora mi punge un altro dito...altra scossetta...e niente. Poi un altro, un altro e un altro ancora. Insomma mi ha sforacchiato tutte le dita senza che uscisse una gocciolina di sangue.
Io non ce l'ho fatta più e ho detto che poteva bastare. Lei si è arrabbiata perchè ha detto che le ho fatto sprecare una striscetta e un ago (li danno sotto prescrizione medica e devono bastare per un TOT di tempo, diciamo che sono contati)...ma che ci potevo fare se non c'era sangue? Cavolo dovevo tagliarmi col coltello per misurare questa glicemia che sicuramente era bassissima?

7 commenti:

Antonio Buono ha detto...

Hai mai provato a metterti le dita sul polso o sul collo per vedere se dentro di te batte qualcosa? No perchè il dubbio mi viene...non hai sangue!?!
Vabbè vuol dire che hai la pelle dura, una scorza non indifferente!
Dai però sprecare una striscetta per la glicemia? Ma come si fa.... :-P

Juliet ha detto...

sai ho sempre tutto il corpo ghiacciato (non semplicemente freddo)...e la pelle molto bianca...però un cuore che batte ce l'ho ancora....

Daniel ha detto...

La striscetta e l'ago sarebbero stati da buttare dopo la prova sia che il sangue ci fosse o meno.
Io però a quel punto avrei provato nell'incavo del gomito o vicino a qualche arteria visibile. Se non ce ne fosse stato neanche lì... beh allora il tuo è un problema ben più grave del diabete!

Juliet ha detto...

allora ho un problema :)

Ammiraglio Vlad ha detto...

Ho sempre sospettato che tu non fossi umana.

Juliet ha detto...

shhhhhhhh...non diciamolo proprio ora, era un segreto!

domenico letizia ha detto...

allora propongo la mia:
1)beata te che era un aghetto!!!
2) hihihihihihih
Io quando andai dal medico e per le striscette ma per il prelievo di sangue mi gbuco almeno 3-4 volte tutte e due le braccia perchè non riusciva a prendere sangue dalle mie vene!! soltanto e per pura curiosità quel ca--- di medico mica ha pensato che mi stava facendo male e che mi sentito un formaggio coi buchi... Io son conosciuto come individualista ma il medico che mi viene a dire ( diagnosi molto ma molto scientifica) tu sei egoista pure nelle vene, cioè ho il sangue che mi vuole bene e non mi vuole lasciare. io ovviemnte mi son fatto una risata ma soltanto per buona educazione e perchè dopo ci guadagnavo la merendina e la bevanda ma nel profondo del mio istinto il mio più forte desiderio in quel momento era: LO SO IO DOVE TE LO CONFICCHEREI UN AGO!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...