venerdì 29 febbraio 2008

...mah...

Vi ricordate la storia di quel re di cui vi ho già parlato?
Beh, ormai è un po' che il regno non mi interessa, credo che la regina abbia una luna di traverso tatuata sul cuore, il re sente il peso della corona sempre di meno e io, a stare in mezzo ai draghi ci ho fatto amicizia, quasi fino a pensare che i cattivi non siano loro.
Senza scarpe si sta bene, e ho perso la spada da qualche parte ma la ritroverò...per ora mi riposo tra un sogno e l'altro...tra una battaglia e l'altra... e tra un agguato e l'altro. Non so come gestire certe scelte, ma una decisione la devo prendere comunque...il mio cammino per ora è lungo. Spero di trovare un cavallo, mi stanco presto andando a piedi.
Quando mi fermo, mi accorgo che odio star senza far nulla, e forse a volte i guai me li vado a cercare...
Ho sentito dire che in tutto il regno verrà eletto un nuovo imperatore in primavera, credono tutti alla leggenda dell'immortalità. Ci sono tanti modi per finire in un libro d storia, io (se fossi nei panni di chi ha potere) preferirei essere citata in una didascalia, piuttosto che avere un intero capitolo che parli del tiranno che ero.

2 commenti:

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Purtroppo non sei la sola che si è abituata a stare in mezzo ai draghi..Non è una bella cosa però. A forza di accettare ciò che non si ama si finisce per amarla.

Buona giornata

Eleanor ha detto...

effettivamente tocca riposarsi "tra un sogno e l'altro..." ...anche per sognare ci vuole impegno, a volte si fatica...e soprattutto si rischia.

ti voglio bene. ma tanto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...