sabato 28 giugno 2008

leggendo e rileggendo

"(...) Ma per me era sempre stato così. Decidere era la parte peggiore, quella che mi faceva soffrire di più. Presa la decisione, mi bastava seguirla, rasserenata dalla certezza di aver fatto una scelta. Talvolta il sollievo era offuscato dallo sconforto, come quando avevo deciso di trasferirmi a Forks. Ma era sempre meglio che dibattersi tra le possibilità. Convivere con quella mia ultima decisione era facile. Pericolosamente facile.(...)


dal libro TWILIGHT di S. Meyer

1 commenti:

Eleanor ha detto...

per me è lo stesso....la certezza di aver preso una decisione, che tanto indietro non si torna, "se c'è rimedio, perchè disperare? se non c'è rimedio, perchè disperare?" ...la certezza....è una consolazione...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...