sabato 23 giugno 2012

Meno di un soldo

Mi accorgo che mi manca l'aria solo da morta ormai.
Aspetto. Aspetto. Aspetto. Ho aspettato così tanto che ne ho dimenticato il motivo. Ricordo solo che ne vale la pena e continuo ad aspettare. Spero che ogni giorno sia quello giusto, ma la strada è ancora lunga. Credo che i sacrifici siano indispensabili e non me ne lamento... ma non vedo l'ora di godere dei frutti.
In questi giorni ho sentito che se fai sempre lo stesso errore vuol dire che in fondo tanto sbagliato non è... allora diabolicamente persevero.
So di essermi persa qui da qualche parte, e rimando la mia ricerca per qualcosa di più importante. ma cosa c'è di più importante?
Tutti hanno perso il significato di se'. Un uomo vale meno di un soldo.
E mi sento sola, inerme, in mezzo a tanti a portare avanti una battaglia infinita...

1 commenti:

Snoopy ha detto...

Non è tanto il perdersi,quanto il guardare in faccia,con consapevolezza un cambiamento. Nel viaggio di ritorno ti troverai davanti allo specchio a fare la tua rivoluzione,ad ammettere che sì,tu ci sei ancora,nonostante tutto.
Love you

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...