martedì 26 giugno 2012

My time in a click


Non so se ci sia o meno un dio lì su a giudicarci.... forse in questo momento della mia vita non mi è dato saperlo.
Mi hanno insegnato che se sei buono avrai il paradiso come ricompensa. me lo hanno descritto vasto e sereno. Immenso e fatto di nuvolette e persone felici. Tutto bianco e azzurro da quelle parti.  un Contrasto evidente con un inferno di fuoco e tormentoso, qualcosa da temere. Nulla che al mondo potesse spaventarti di più di un diavolo dietro l'angolo. Ora non riesco ad immaginare inferno peggiore che un aldilà senza rivederti... meglio addormentarsi e non svegliarsi mai più che avere la consapevolezza di non rivederti.
Il tempo cicatrizza, non cancella. Ti prende in giro, e quando credi di stare un po' meglio eccolo lì che ti ripresenta un odore, un nome, un gesto o un abitudine che ti riporta indietro....

2 commenti:

Voxdei ha detto...

Ciao Juliet...
Non voglio sprecar parole, conosco e capisco il tuo dolore. E lo rispetto. Ti offendi se mi limito a mandarti un abbraccio forte forte?

Juliet ha detto...

dove posso tornare a leggerti come un tempo? i tuoi blog non sono aggiornati.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...