domenica 5 luglio 2015

La costanza del singhiozzo

Sulla soglia dei trenta ti fermi titubante. Sai che puoi solo aprire la porta ed andare avanti. Sai che di lì in poi chiunque ti incontrerà darà per scontato che tu abbia imparato a camminare da solo, indipendentemente dal tipo di strada che avrai percorso. Assodata la tua capacità di stare su due gambe, si pretenderà spirito di compromesso e attitudine all'accettazione di qualunque condizione ti si propini. Consolidate queste caratteristiche, avrai i tuoi confini stereotipati a quelli dell'oroscopo: lavoro, amore e salute. E se tutto questo spaventasse proprio per la sua incerta stabilità? E se l'unità di misura di un uomo non fosse la sua stessa vita ma quella di chi verrà dopo di lui. Pensandoci bene è logico, spirito di sopravvivenza della specie. Chimica, energia, tempo.

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...